MOTOGP ARAGON

MotoGP Aragon, Quartararo: "Pole complicata dopo la caduta". Vinales: "Ci siamo anche noi"

Quarta pole stagionale per il francese che ad Aragon partirà davanti a tutti per difendere la leadership mondiale

  • A
  • A
  • A

Per la quarta volta in stagione, la seconda di fila, Fabio Quartararo conquista la pole position e partirà davanti a tutti nel GP di Aragon. Per il francese, che dovrà sfrutta il vantaggio per mantenere la leadership del Mondiale, una prima fila conquistata dopo la paura della mattina: "E' stato difficile dopo la caduta, ero preoccupato perché mi faceva male la gamba e non sentivo le dita dal freddo".

"Dobbiamo migliorare tante cose, abbiamo troppo calo nella gomma di dietro. Siamo contenti perché sappiamo che possiamo stare lì, stamattina mi ero svegliato col dolore alla gamba destra e oggi con la caduta ho compensato anche con la sinistra" il commento del Diablo.

Domani al suo fianco troverà anche la Yamaha M1 factory del futuro compagno di box Maverick Vinales che si è "accontentato" del secondo posto in griglia di partenza a soli 46 millesimi dal francese: "Abbiamo fatto un bel lavoro oggi, sono molto soddisfatto. Peccato, il ritmo è abbastanza veloce. Non ho sentito lo stesso grip in entrambe le ruote, questo ha fatto la differenza per il tempo che ho fatto".

Prima fila stagionale invece per Cal Crutchlow che ritrova il sorriso dopo l'avvio di stagione reso complicato a causa dei ripetuti problemi al polso e al braccio: "Sono felice di poter tornare in prima fila, ci ho messo un po' di tempo e ora spero di non fare errori in gara. Sono grato al team Honda, ho buone sensazioni per il braccio e quella che ho ottenuto è una buona posizione di partenza per domani".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments