Marquez, è allarme spalla: "Peggio del previsto"

Marc è dolorante a Sepang e non può forzare: visita in clinica mobile

  • A
  • A
  • A

Test difficili per Marc Marquez a Sepang per colpa della spalla da poco operata e ancora dolorante. Ieri ha girato solo metà giornata, mentre oggi il pilota della Honda ha dovuto alzare bandiera bianca un paio di ore prima del termine per recarsi in clinica mobile per un trattamento fisioterapico. "È peggio di quanto io mi aspettassi, ma meglio di quanto pensassero i dottori e il mio fisioterapista", il commento del campione del mondo.

Lo spagnolo, che oggi ha portato al termine 37 giri contro i 29 del primo giorno, ha diversi problemi: "Ho sempre dormito come un bambino, mentre ora mi sveglio non appena mi muovo, ma non è un grande problema. Sinceramente, pensavo oggi andasse meglio perché l'inizio di giornata è stato buono, ma immediatamente le mie energie sono calate e mi sono fermato. Al contrario di ieri, la mia spalla continuava a peggiorare e ho preferito non continuare per essere pronto per il terzo giorno. In questo momento devo fare quello che mi dice il mio corpo".

Il recupero non sarà velocissimo: "In Qatar non sarò al 100%, ma spero che mie condizioni fisiche non saranno un problema. L'obiettivo è arrivare in Argentina in perfetta forma, ma posso solo aspettare, per ora. Sicuramente ora non sarei in grado di fare 20 giri di fila ora, inoltre per me è un problema fermarmi e poi riprendere, devo continuare a girare. Se la spalla si raffredda, allora peggiora. Ho ben chiaro che mi serve ancora allenamento per la spalla, oggi non avevo forse e sentivo dolore".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments