Mercato

Non è durata nemmeno due mesi l'avventura di Keisuke Honda in Olanda, dove era sbarcato lo scorso 6 novembre. Il giapponese, come annunciato da lui stesso su Twitter, si è infatti separato dal Vitesse con cui aveva firmato fino a fine stagione: "Quando mi sono trasferito a Vitesse, la mia missione era fare la differenza - spiega l'ex giocatore del Milan -. Non ci sono riuscito, Leonid Slutsky (l'allenatore, ndr) ha lasciato il club e io mi sento responsabile. Questo è il motivo per cui penso che non dovrei più giocare qui. Apprezzo il modo in cui i compagni di squadra e i fan mi hanno trattato".

Tempo reale
  • A
  • A
  • A