Solskjaer si è guadagnato la conferma: contratto di 3 anni con il Manchester United

Il tecnico norvegese ha firmato il nuovo accordo e resta alla guida dei Red Devils

  • A
  • A
  • A

Ole Gunnar Solskjaer continuerà ad essere l'allenatore del Manchester United. Il norvegese, arrivato ad Old Trafford dopo il licenziamento di Josè Mourinho il 19 dicembre, è stato confermato nel suo incarico e ha firmato un contratto triennale. Lo hanno annunciato i Red Devils in un comunicato sul proprio sito ufficiale. Il norvegese è stato premiato per i suoi eccellenti risultati da quando ha preso le redini della squadra: 14 vittorie in 19 partite. Lo United è attualmente quinto in Premier League, è in corsa per la qualificazione alla Champions League della prossima stagione e affronterà il Barcellona nei quarti di finale di Champions dopo l'impresa negli ottavi contro il Psg.

Il tecnico norvegese ha preso in mano una formazione sfiduciata e in crisi di risultati sotto la gestione Mourinho e l'ha portata di nuovo in alto. Il punto più alto fino a questo momento della stagione è stato sicuramente il 3-1 in trasferta a danno del Psg che è valso ai Red Devils la insperata qualificazione ai quarti di Champions. A cui si aggiunge il recupero del talento di Paul Pogba, fuoriclasse a un certo punto considerato demotivato e demoralizzato e che sembrava ormai sul piede di partenza, e oggi tornato ai livelli a lui consoni.

Ora per Solskjaer è giunto il rinnovo del contratto sulla panchina dello United per altri tre anni, fino al giugno 2022: "E' il lavoro che ho sempre sognato di fare. Dal primo giorno in cui sono arrivato qui mi sono sentito a casa. E' un vero onore guidare questo club. Penso - ha aggiunto Solskjaer - che tutti lo sappiano, e ne ho parlato negli ultimi mesi, questo è il lavoro dei sogni di qualsiasi uomo interessato al calcio, specialmente di chiunque sia stato coinvolto con il Manchester United. Avendo ora l'opportunità di guidare il club, con tutte le potenzialità che ci sono, è fantastico".

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments