Roma, Fonseca insiste per Suso: ma il Milan ha chiesto Zaniolo

Muro contro muro tra i due club, i rossoneri vogliono 40 milioni e hanno rifiutato altre contropartite

  • A
  • A
  • A

Dopo i contatti degli ultimi giorni, continua la trattativa tra Milan e Roma per Suso. Lo spagnolo ex Liverpool è stato espressamente richiesto alla società dal nuovo tecnico Paulo Fonseca, i giallorossi (che oggi accolgono Veretout e Diawara) vogliono chiudere, ma il Milan non abbassa le pretese e continua a chiedere il pagamento della clausola di 40 milioni di euro. Oppure una contropartita pesante.

A questo proposito la società di Via Aldo Rossi avrebbe già rifiutato, per il momento, i nomi di Pastore, Defrel e Under, facendo invece ai giallorossi una controproposta difficilmente accettabile: Nicolò Zaniolo. Il baby gioiello ex Inter non ha ancora rinnovato ed è ormai da settimane al centro del mercato (Juve e Tottenham in pole), ma i capitolini avrebbero già fatto sapere al Milan di non essere disposti a inserire la giovane promessa nella trattativa.

Il Milan, benché spari alto, non ha comunque chiuso le porte alla cessione dello spagnolo, il cui futuro rossonero è in bilico anche a causa della sua difficile collocazione nel nuovo 4-3-1-2 di Marco Giampaolo. E proprio per la presenza a Milanello del tecnico ex Sampdoria, tra i due club il discorso potrebbe riprendere inserendo nell'operazione Patrik Schick, vero e proprio pupillo di Giampaolo che interessa ai rossoneri soprattutto in caso di partenza di André Silva e Cutrone

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments