OBIETTIVO ROSSONERO

Milan, sondaggio col Real per Arda Güler: l'idea è un'operazione alla Brahim Diaz

Chiuso da altri top player alle Merengues, il 19enne turco potrebbe arrivare in rossonero per giocare con continuità e mettersi in mostra

  • A
  • A
  • A

Il Milan continua a sondare il mercato a caccia di rinforzi per l'attacco e prova a piazzare un colpo molto interessante. Stando a quanto riferito dal nostro esperto Claudio Raimondi, i rossoneri avrebbero chiesto infatti informazioni al Real Madrid per Arda Güler. Nel dettaglio, l'obiettivo sarebbe quello di portare a Milano il 19enne turco con la medesima formula di quanto fatto in precedenza con Brahim Diaz sempre con le Merengues. Già trattato in passato dai rossoneri e chiuso a Madrid da diversi top player in attacco, del resto, Arda Güler al Real la prossima stagione difficilmente avrà molte chance per mettersi in mostra e l'ipotesi di un trasferimento in Serie A per giocare con più continuità e poi rientrare con più esperienza in Spagna potrebbe arrivare nel momento giusto.

Vedi anche Il Milan ha scelto Morata, Ibra si è mosso in prima persona Milan Il Milan ha scelto Morata, Ibra si è mosso in prima persona

Così la pensano in casa Milan, almeno. E così sembrerebbe pensarla anche Carlo Ancelotti dal suo canto. Resterebbe invece ancora da convincere il giocatore, un po' restio a lasciare Madrid e ancora pieno di dubbi sulla possibile avventura in Serie A.  Dubbi che col passare dei giorni e contatti più approfonditi con l'ambiente Milan potrebbero anche dissolversi, magari grazie anche all'Intervento di Ibrahimovic per convincere e rassicurare il giocatore sul progetto e dare garanzie precise sui piani rossoneri sul suo conto. 

Vedi anche Milan, Caldara il peggior acquisto di sempre: è costato 16 milioni a partita Milan Milan, Caldara il peggior acquisto di sempre: è costato 16 milioni a partita

Anche da un punto di vista tattico, del resto, Arda Güler potrebbe essere una pedina molto utile nello scacchiere di Fonseca. Un jolly offensivo di gamba e tecnica capace di dare creatività sulla trequarti, fare più ruoli e di vedere la porta con grande continuità, precisione ed efficacia. Un giovane talento su cui investire e scommettere per massimizzarne la crescita senza mettere pesantemente mano al portafogli. Un po' quello che è successo con l'operazione Brahim Diaz che a Milanello vorrebbero ripetere

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti