I PIANI DI MERCATO

Milan, Massara svela i piani di mercato: "Piatek resta, su Ibrahimovic non ci sono aggiornamenti"

Il ds dei rossoneri prima della sfida al Bologna: "Bonaventura è uno di famiglia, Caldara a brevissimo sarà disponibile"

  • A
  • A
  • A

Prima della sfida del Dall'Ara con il Bologna Frederic Massara, ds del Milan, ha parlato del mercato dei rossoneri in vista di gennaio e anche dell'oggetto del desiderio dei tifosi, Zlatan Ibrahimovic: "Non ci sono aggiornamenti perché non esiste una trattativa concreta. Potrebbe firmare subito perché ha rescisso coi Galaxy, ma nel caso dovrebbe allenarsi prima e quindi sarebbe un rinforzo per gennaio. È un momento di riflessione per lui, il Milan sta valutando cosa vorrà fare, noi siamo qui in attesa". L'arrivo dello svedese, assicura Massara, non vorrebbe comunque dire cedere Piatek: "Non è questa la nostra intenzione, abbiamo fiducia in lui, anche l'allenatore. Sta lavorando per la squadra, gli manca il gol, ma siamo convinti che possa dare molto alla squadra, per questo siamo soddisfatti".

Poi un commento sulla situazione contrattuale di Bonaventura: "È un giocatore quasi di famiglia per il Milan, è qui da molte stagioni. Quello che ci rende felici è che stia ritrovando la forma e la continuità, è la terza partita consecutiva per lui. Per il resto ci sarà tempo di parlare e confrontarsi”.

Chiosa finale sulle condizioni di Mattia Caldara: "Sta recuperando, ha giocato due partite con la Primavera. Non ha più problemi fisici, lo aspettiamo e ci serve alla luce dell’infortunio di Duarte. A brevissimo sarà disponibile a tutti gli effetti, adesso sta recuperando il ritmo partita".

MILAN, PIATEK: "ORA STO BENE. IBRA? NE ABBIAMO BISOGNO"
Dopo la vittoria (con gol) di Bologna, dell'argomento Ibra ha parlato anche Krzysztof Piatek: "Penso che bisogna giocare tutti insieme, la cosa più importante è il gruppo ed abbiamo vinto insieme. Il gruppo è la cosa più importante, non il singolo. Ora sto meglio, la prima parte di stagione è stata difficile soprattutto dal punto di vista fisico. Adesso mi sento bene ed è questa la cosa più importante". "Anche noi in corsa per l'Europa? Non lo so. Noi vogliamo sempre ottenere i tre punti, pensiamo alla partita successiva e la cosa più importante per noi è sempre il prossimo impegno", ha spiegato l'attaccante polacco. Sul possibile arrivo di Ibrahimovic in rossonero, ha poi aggiunto: "È un grandissimo calciatore, ha grande esperienza e il Milan ha bisogno di questo tipo di giocatori".

Vedi anche Raiola fa il misterioso: "Ibrahimovic? Chissà, siamo uomini liberi" Milan Raiola fa il misterioso: "Ibrahimovic? Chissà, siamo uomini liberi"

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments