CAMBIO DELLA GUARDIA

Mercato Milan: Maignan è l'erede di Donnarumma, ufficiale il suo acquisto

Il portiere francese ha firmato un contratto di cinque anni, indosserà la numero 16

  • A
  • A
  • A

Mike Maignan è ufficialmente il nuovo portiere del Milan. L'estremo difensore originario della Guyana francese, classe 1995, lascia il Lille da campione di Francia e ha firmato un contratto di cinque anni con la società rossonera fino al 30 giugno 2026. Dopo aver giocato in tutte le selezioni giovanili transalpine, Maignan ha esordito con la nazionale maggiore della Francia e parteciperò all'Europeo del 2021. Col Milan indosserà la maglia numero 16.

Cresciuto nelle giovanili del Psg, con cui ha firmato il primo contratto da professionista incrociando Ibrahimovic, Maignan nel 2015 ha iniziato la propria avventura a Lille esordendo in Ligue 1 nello stesso anno, parando un calcio di rigore e ripetendosi alla seconda presenza nel massimo campionato francese. La titolarità però è arrivata solamente nel 2017, debuttando poi nel maggio 2019 con la Francia contro l'Ucraina di Shevchenko. Ora è inserito nella lista dei 26 di Deschamps per l'Europeo.

Oltre a essere un pararigori, Maignan è migliorato notevolmente nelle ultime due stagioni al Lille, conquistando anche il campionato di Francia nel torneo appena concluso. Considerato maturo per lasciare la Ligue 1 dalla dirigenza del Milan, la crescita sta avvenendo per quanto riguarda le uscite e un carattere piuttosto particolare, stravagante, che sta cercando di contenere. Tecnicamente però ha già dimostrato ottime doti. Un investimento per il Milan che al Lille ha sborsato 13 milioni di euro più due di bonus.

"FELICE DI ESSERE IN UNO DEI MIGLIORI CLUB"
"Sono davvero contento di essere al Milan, è uno dei club più grandi al mondo, con ambizioni e progetti per il futuro. Sono molto felice di potere essere qui e di quello che posso dare a questo progetto". Queste le prime parole da portiere del Milan di Mike Maignan. Maignan è fresco del titolo di campione di Francia. "È stata la miglior stagione della mia carriera fino ad ora è una ricompensa per aver vinto il titolo di campioni di Francia - ha raccontato a Milan TV -. Abbiamo vinto il campionato ed essere qui e' una ricompensa per il mio lavoro". Maignan ha poi spiegato anche l'origine del suo soprannome "Magic Eagle", Aquila magica: "È un soprannome che mi hanno dato i compagni perché dicono che sono come il re dei volatili".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments