Fabregas cerca la via di fuga per il Milan: "Voglio giocare di più, ne ho parlato con Sarri"

Il centrocampista del Chelsea nel mirino dei rossoneri: "Resto fino a giugno a Londra? Per adesso posso dire di sì"

Fabregas cerca la via di fuga per il Milan: "Voglio giocare di più, ne ho parlato con Sarri"

La trattativa per portare Cesc Fabregas al Milan, già a gennaio, non è più un mistero. Da Londra è arrivato un altro segnale: "Sto bene a Stamford Bridge, ma è chiaro che ogni calciatore vorrebbe giocare di più", le parole del centrocampista del Chelsea. Lo spagnolo scalpita e chiede spazio,un posto da titolare che Gattuso gli può dare: per questo l'affare si può fare. 

Intanto Sarri lo sta reinventando regista: "È un ruolo nuovo e sto crescendo. Non ci gioco da quando avevo 10-12 anni, ai tempi della Cantera del Barcellona. Devo imparare cose nuove, ma penso che posso dare il mio contributo anche in altre posizioni. È una soluzione che potrà essere adottata nel caso in cui la situazione sarà ancora questa. Io e Sarri abbiamo avuto una conversazione su questo tema".

No comment sulla trattativa con i rossoneri: "Non ho parlato con nessuno. È ovvio che se non avrò firmato il rinnovo, da gennaio posso accordarmi con chiunque e questo probabilmente attirerà tanti club. Resterò fino a fine stagione? Per adesso posso dire di sì". Ecco, per adesso. Parole che danno una spinta all'affare, Leonardo è pronto al colpo.

TAGS:
Fabregas
Milan
Chelsea
Sarri

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X