Mercato

Ai microfoni di Radio Deejay Antonio Mirante parla del suo futuro: "Nessuna risoluzione. A breve parlerò con i curatori fallimentari. Serve abbattere il debito e da parte nostra rinunceremo ad oltre il 70% del pregresso. Futuro? Credo altrove, anche se spero ancora che il Parma venga acquistato da qualcuno e che possa giocare il prossimo anno in Serie B".

Tempo reale
  • A
  • A
  • A