Mercato

Ramón Rodríguez Verdejo, comunemente noto come Monchi, ha parlato a Estadio Deportivo del suo futuro dopo l'addio al Siviglia. Il dirigente spagnolo non ha chiuso le porte all'Italia e in particolare al club giallorosso: "Della Roma preferisco non parlare perché non sono lì. C'è un direttore sportivo che è Massara e sta lavorando, non è giusto e neanche opportuno parlarne. Ovviamente conosco il lavoro che sta facendo Spalletti, sta portando avanti una stagione magnifica. Noi non siamo andati oltre a un semplice contatto, ho capito cosa vorrebbero da me e gli ho spiegato cosa potrei dare". Poi una preferenza: "Se mi piacerebbe tornare a lavorare con Emery un giorno? Con lui ho lavorato tre anni in maniera magnifica. Abbiamo raggiunto una simbiosi brutale in quegli anni e raggiunto obiettivi inimmaginabili. Mi piacerebbe tornare a lavorare con lui perché è un allenatore magnifico e ai direttori sportivi piacciono questi tecnici. Potrei dire lo stesso di Marcelino o Juande Ramos, ma il ricordo di Emery è sicuramente il più recente". 

Tempo reale
  • A
  • A
  • A