Mercato

Roberto Donadoni ha rimandato ogni discorso sul suo rinnovo col Bologna. “Il discorso era già stato abbozzato mesi fa sui giornali, poi nei momenti difficili qualcuno non parlava più di prolungamento ma di probabile esonero e ora si dicono nuovamente cose diverse. Non ho fretta di prolungare il contratto a ogni costo: la cosa che mi preme è capire che percorso si può fare, il resto è una conseguenza. È chiaro che tutti vogliamo fare sempre meglio, ma serve una rosa che lo permetta”, ha detto l'allenatore in scadenza nel 2018 al Corriere di Bologna.

Tempo reale
  • A
  • A
  • A