Mercato

"Non c'è bisogno di convincere Icardi a legarsi all'Inter. Ha un contratto lungo ma conta di più la sua volontà. Mauro è il capitano dell'Inter, vuole esserlo e vuole vincere con l'Inter. Tutto questo va al di là dei contratti e delle clausole. Il Real Madrid non si è fatto sentire ma penso che per loro sara' un problema lasciare un progetto come quello dell'Inter che lo vede protagonista". Il direttore sportivo dell'Inter Piero Ausilio, ospite ieri in tarda serata de 'La domenica sportiva', esclude un addio del capitano nerazzurro corteggiato da molti club tra cui il Real Madrid. A gennaio, inoltre, l'Inter non farà grandi acquisti sul mercato. C'è la convinzione che il gruppo attuale, sotto la guida di Spalletti, potrà fare bene. "Abbiamo le idee chiare. A gennaio non abbiamo voglia di fare chissà cosa. Questa squadra si può migliorare con un grande campione - spiega Ausilio - e non ci sono a disposizione. Andiamo avanti coi nostri giocatori, che sono forti".

Tempo reale
  • A
  • A
  • A