Mercato

Jorge Mendes, procuratore di Cristiano Ronaldo, ha parlato del futuro dell'attaccante della Juventus: "Non può essere paragonato a nessuno, rimane una specie a sé, diversa dagli altri. Può giocare davvero fino a quando vorrà. E se giocherà altri 5-6 anni non sarebbe impossibile vedere il Portogallo campione del mondo vista anche la futura crescita di Joiao Felice, che è il giovane migliore al mondo" le parole a Sky.

Tempo reale
  • A
  • A
  • A