MANOVRE BIANCOCELESTI

Lazio, Samardzic nel mirino: sondaggio con l'Udinese

Il serbo è considerato l'uomo ideale per sostituire Luis Alberto, ma la valutazione è ancora troppo alta

  • A
  • A
  • A
Lazio, Samardzic nel mirino: sondaggio con l'Udinese - foto 1
© Getty Images

Ci risiamo: ormai non c'è sessione di mercato in cui Lazar Samardzic non sia al centro di qualche trattativa. Ieri era l'Inter, con tutto quello ben noto sull'affare saltato in dirittura di arrivo un anno fa, nelle scorse settimane era la Juventus e adesso, scrive Pedullà, è la Lazio. Già, perché i biancocelesti considerano il serbo dell'Udinese l'uomo adatto a sostituire Luis Alberto e, di conseguenza, hanno mosso i primi passi in questa direzione. Cosa significa? Che hanno chiesto ai friulani la disponibilità a parlarne e, soprattutto, la cifra: si parte da quota 25 milioni, troppi per la Lazio che non vorrebbe salire sopra quota 15, ma siamo al semplice sondaggio. La strada, insomma, è ancora lunga. 

Lunga e, conoscendo i protagonisti dell'intreccio, presumibilmente molto tortuosa. Francamente mettere allo stesso tavolo di una trattativa tre interlocutori, diciamo così, meno malleabili di Lotito, l'Udinese e papà Samardzic è complicato. Perciò sarà complicato anche arrivare a dama, anche se il giocatore non ha al momento offerte significative e la proposta dei biancocelesti potrebbe anche attrarlo. 

Di certo se ne parlerà nelle prossime settimane, anche in questo caso però partendo da una base differente. Lotito potrebbe aver fretta di chiudere e spera che Samardzic non faccia un Europeo di primo piano - contro l'Inghilterra non ha giocato - che potrebbe attirare su di lui l'attenzione di altri club con la conseguenza di farne lievitare il prezzo. L'Udinese, al contrario, sa che prima o dopo il suo giocatore diventerà uomo-mercato. Magari non sarà una prima scelta, ma seconda o terza di sicuro e a pescare lì ci vanno sempre in tanti. 

Insomma, sondaggio, distanza economica ampia e sullo sfondo una trattativa con papà Samardzic non semplice. Non buonissimi presupposti, ma tant'è. Se son rose fioriranno, altrimenti...

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti