LE PAROLE

Lazio, parla il padre di Silva: "Vuole la Serie A. Lazio? Sarebbe bello"

Arrivano conferme sul futuro dell'esterno: "Non tornerà in Spagna, può giocare in Italia fino a 40 anni"

  • A
  • A
  • A

David Silva e la Lazio sono sempre più vicini. Dopo le indiscrezioni dei giorni scorsi, che davano l'affare in dirittura d'arrivo, un'ulteriore conferma sullo stato della trattativa arriva dal padre dell'esterno spagnolo, Fernando: "Da tempo David diceva di voler lasciare il City alla fine di un ciclo durato dieci anni - ha detto intervistato dalla trasmissione radiofonica El Transistor, di Onda Cero - Posso confermare che la Serie A gli piace moltissimo. Gli piacerebbe tanto l’idea di giocare in Italia, mi dice che potrebbe rimanerci fino a 40 anni. Al momento le offerte sono tante e dovrà decidere, ma mi piacerebbe se firmasse con la Lazio".

Il 34enne saluterà il Manchester City dopo 10 anni al termine di questa stagione ed è pronto a una nuova avventura. L'Italia (e la Lazio) sono nel suo destino, mentre un ritorno in patria sembra un'ipotesi remota: "Roma è lontana, ma sarebbe una bella occasione - ha detto il padre - Non mi importerebbe della distanza. Anche perché so che è molto difficile che torni in Spagna, mi dice sempre che l’idea di un ritorno al Valencia è da escludere".

SILVA AI TIFOSI: "CI SALUTEREMO QUANDO SARA' SICURO"
"Sono toccato che i nostri tifosi abbiano pianificato una parata d'addio per me stasera, ma la cancellazione è la decisione giusta in base alle circostanze. Ci saluteremo insieme al momento giusto quando sarà sicuro. Goditi la partita a casa!" ha scritto lo spagnolo su Twitter.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments