MANOVRE BIANCONERE

Juve, Higuain guida l'elenco dei partenti

A Torino devono pensare alle cessioni: Cancelo, Khedira, Matuidi e Kean i nomi più caldi insieme al Pipita

  • A
  • A
  • A

In attesa di un eventuale ultimo colpo di mercato (Pogba? Milinkovic-Savic?) adesso la Juve deve pensare soprattutto ad accorciare la rosa e incassare qualche milione di euro che male alle casse bianconere non farà. L'elenco dei possibili partenti è lungo, come è l'ungo quello dei giocatori a disposizione di Sarri. In cima alla lista figura il nome di Gonzalo Higuain, sempre più accostato alla Roma e sicuro di lasciare Torino, nonostante la sua intenzione di rimanere e la speranza di riuscire a convincere Sarri. Ma sarà addio, tanto che la sua maglia numero 21 non figura nemmeno nello store ufficiale della Juve.

E' però Cancelo l'uomo su cui puntare per fare cassa. Il portoghese è stato nel mirino del Manchester City, ma ora pare che sia in atto un possibile braccio di ferra tra Barcellona e Bayern Monaco per assicurarsi l'esterno ex Inter. I bianconeri, tuttavia, si aspettano un'offerta top da non meno di 50/60 milioni di euro. Futuro molto incerto anche per Sami Khedira e Blaise Matuidi. Il centrocampo è infatti il reparto maggiormente da sfoltire. Il tedesco potrebbe trasferirsi in Turchia dove piace al Fenerbahce, mentre il francese (con il contratto in scadenza nel 2020) ha estimatori in patria, dove il Monaco (ma anche il Psg del suo passato) potrebbero avvicinare la richiesta bianconera di almeno 20 milioni.

Caso a parte per Moise Kean. La Juve non ha ancora trovato l'accordo per il rinnovo fino al 2024 e per il giovane attaccante di Raiola le offerte non mancano. Dall'Ajax all'Everton, passando per Arsenal e Barcellona. Proprio i Gunners si sarebbero fatti avanti con 30 milioni di euro, ricevendo in risposta un "no, grazie". Perché alla Continassa vorrebbero sì lasciare libero il giocatore, ma mantenendo comunque un eventuale diritto di riacquisto se non proprio cederlo solo in prestito.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments