DALLA SPAGNA

Inter-Vidal, il cileno rinuncia all'ultimo anno di contratto con il Barcellona

Dalla Spagna: il cileno vuole l'Inter e rinuncia al braccio di ferro coi catalani. Arriva gratis o con un simbolico indennizzo?

  • A
  • A
  • A

Antonio Conte lo aspetta a braccia aperte e anche Arturo Vidal ha voglia di Inter: l'ulteriore conferma arriva direttamente dalla Spagna, dove assicurano come il divorzio tra il cileno e il Barcellona sia ormai cosa fatta. Tutto merito del centrocampista che avrebbe evitato il braccio di ferro col club, rinunciando all'ultimo anno di contratto che gli spettava in caso di risoluzione anticipata. Poi la partenza per l'Italia, forse già nella giornata di oggi: non a caso non è stato convocato da Koeman per la sfida amichevole contro il Nastic.

Rimane un unica questione da dirimere: i nerazzurri dovranno corrispondere un risarcimento simbolico ai catalani (come avvenuto nell'affare Rakitic-Siviglia) o il cileno arrivera gratis?

L'ultimo ostacolo che, come ricorda il Mundo Deportivo, comunque non cambia l'atteso finale di questa storia: l'approdo di Vidal all'Inter. Da un lato la voglia di confrontarsi nuovamente in Serie A dopo gli anni vincenti con la Juventus, dall'altra la consapevolezza che - anche in questi primi giorni di allenamento alla Ciutat Esportiva - Koeman non lo vede nel nuovo progetto del Barça.

Ed ecco che il cileno ha quindi dato una svolta all'exit strategy, consapevole che col contratto offerto dai nerazzurri potrà anche beneficiare degli effetti del Decreto Crescita: un biennale da 6 milioni di euro netti a stagione. Per la gioia di Conte, che lo aspetta per dare nuovo smalto al centrocampo.

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments