Inter, affondo per Danilo: intesa col giocatore, si tratta col City

I nerazzurri accelerano la trattativa per il terzino brasiliano: l'affare potrebbe chiudersi intorno ai 22 mln

Inter, affondo per Danilo: intesa col giocatore, si tratta col City

Dopo Godin, l'Inter pianifica un nuovo colpo per il reparto arretrato. I nerazzurri negli ultimi giorni avrebbero infatti accelerato per Danilo. Marotta avrebbe già raggiunto un'intesa con il giocatore per un contratto di quattro anni da 4 milioni di euro a stagione e ora starebbe trattando con il City per il cartellino. Il club inglese chiede 25-30 mln per il terzino brasiliano, ma l'impressione è che il prezzo potrebbe scendere per venire incontro all'Inter.

In scadenza nel 2022, del resto, Danilo per Guardiola non è una priorità e l'idea di lasciarlo partire potrebbe essere presa seriamente in considerazione per fare cassa e investire su altri giocatori. In questa stagione il tecnico del City ha schierato il brasiliano prevalentemente in Coppa d'Inghilterra e Coppa di Lega. Un segnale forte e chiaro sulla posizione del ragazzo nelle gerarchie di Pep e sui possibili scenari legati al suo futuro. E proprio facendo leva su questa situazione, l'Inter avrebbe deciso di piazzare l'affondo definitivo, raggiungendo l'intesa col giocatore e andando poi a bussare alla porta del City per chiedere informazioni sul costo del cartellino. A bocce ferme, il terzino brasiliano viene valutato intorno ai 25-30 milioni, ma, visto lo scarso minutaggio dell'ultima stagione, alcune considerazioni sul prezzo del calciatore dovranno essere fatte al tavolo delle trattative, con una possibile intesa intorno ai 22 mln. L'Inter è molto vicina a Danilo.

TAGS:
Mercato
Inter
Danilo

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X