Inter, assalto a Milinkovic-Savic: offerti soldi, Gagliardini e Politano

Lotito per ora resiste al pressing nerazzurro, ma nell'ultima settimana del mercato il discorso potrebbe riaprirsi

  • A
  • A
  • A

In casa Inter resta sempre calda la pista Sergej Milinkovic-Savic. Secondo quanto riporta La Repubblica, i nerazzurri starebbero provando a strappare il centrocampista serbo alla Lazio negli ultimi giorni del mercato. Un tentativo in extremis, cercando di forzare la mano inserendo nella trattativa anche alcune contropartite tecniche di livello. Oltre a un sostanzioso conguaglio economico cash, i dirigenti nerazzurri sarebbero pronti infatti a mettere sul piatto anche i cartellini di Roberto Gagliardini e Matteo Politano. Due pedine che per ora non sembrano rientrare nei piani di Lotito, intenzionato a resistere al pressing dell'Inter in attesa forse di un rilancio nell'ultima settimana del mercato. 

Rilancio che al momento sembra un po' complicato, ma che comunque non si può escludere. Soprattutto perché Milinkovic è un vecchio pallino di Marotta già dai tempi della Juve e perché il suo approdo in nerazzurro alzerebbe in maniera significativa il tasso tecnico e fisico della squadra, regalando a Conte un elemento di qualità per rinforzare la mediana e puntare in alto in campionato e in Europa. Certo, per mettere a segno il grande colpo, per i nerazzurri i tempi stringono e a questo punto non sarà affatto facile convincere Lotito. A meno di clamorosi colpi di scena, ovviamente. Che potrebbero arrivare da un'eventuale cessione di Icardi e da nuove disponibilità economiche da investire last minute proprio sul "Sergente". L'Inter non molla Milinkovic-Savic.  Lotito resiste, ma tutto potrebbe cambiare molto rapidamente. 

Vedi anche Lazio, Milinkovic Savic: "Se qualcosa deve accadere, accadrà" Mercato Lazio, Milinkovic Savic: "Se qualcosa deve accadere, accadrà"

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments