Lazio, Milinkovic Savic: "Se qualcosa deve accadere, accadrà"

Il centrocampista biancoceleste: "Non ho mai detto e mai dirò di voler andare via"

  • A
  • A
  • A

Resta alla Lazio o se ne va? Per conoscere il futuro di Milinkovic Savic occorrerà aspettare, esattamente come è successo l'anno passato, la chiusura del mercato, Sino al gong del 2 settembre tutto è infatti possibile. Nel frattempo il centrocampista serbo, da parte sua, non si sbilancia. O meglio, lascia intendere di essere ben felice di continuare a vestire la maglia biancoceleste (magari con un rinnovo del contratto) ma di essere nel contempo pronto ad accettare tutto quello che nelle prossime due settimane e mezzo dovesse succedere. Intervistato da Sport Plus, Milinkovic ha infatti ribadito che alla Lazio sta bene, ma nel contempo ha lasciato aperto uno spiraglio a una sua possibile partenza: “Non ho mai detto che volevo andare via dalla Lazio. Non ho mai parlato di un possibile trasferimento al Manchester United, erano solo voci provenienti dai giornali. Non sono preoccupato, so che c’è tempo per un trasferimento. Se qualcosa deve accadere, accadrà, finora non c’è nulla e ci stiamo preparando alla prossima stagione. Nuovi impegni mi stanno aspettando nella Lazio“. 

Parole che possono essere così interpretate in una duplice maniera, rincuorando chi teme un suo addio e lasciando sperare che sogna un suo arrivo. Tutto, come sempre, dipenderà dal denaro che le eventuali pretendenti (l'Inter su tutte) saranno pronte a mettere sul tavolo del presidente Lotito: per il serbo servono infatti almeno 80 milioni. Molti, ma non così tanti da escludere scenari di mercato in evoluzione.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments