NEL MIRINO

In Argentina sono certi: a breve incontro tra l'Inter e l'agente di Dybala

Secondo l'emittente TYC Sports i nerazzurri sono pronti ad affondare il colpo per l'argentino

  • A
  • A
  • A

Il 30 giugno Paulo Dybala e la Juve si separeranno ufficialmente: niente rinnovo, fine del contratto. Dopo sette anni le strade si dividono. Ma quale maglia vestirà l'attuale numero 10 bianconero? La Joya, da regolamento, già da due mesi abbondanti è libero di trattare con altre squadre e di certo i contatti non sono mancati: l'Inter di Marotta in Italia, l'Atletico di Simeone e il Barcellona di Xavi in Spagna, qualche sondaggio dall'Inghilterra, destinazione quest'ultima però non gradita - così filtra - dal giocatore. Appena uscita la notizia della fumata nera nell'incontro alla Continassa tra il procuratore Jorge Antun e la dirigenza juventina, si è accesso il dibattito sul futuro di Paulo e dall'Argentina è rimbalzata in tempo pressoché reale la notizia di un incontro già fissato per i prossimi giorni proprio con l'Inter.

Come riportato da Cesar Luis Merlo, giornalista di TYC Sports che da mesi segue la vicenda del mancato accordo con la Juventus, già nei prossimi giorni ci sarà un summit tra Antun e Beppe Marotta, grande estimatore dell’argentino, l'uomo che nel 2015 lo acquistò dal Palermo per portarlo a Torino.

Nei piani della dirigenza nerazzurra, lo spazio per un contratto pesante come quello di Dybala ci sarebbe a fronte degli addii di Vidal e/o Sanchez. La Joya andrebbe insomma a ereditare un ingaggio superiore ai 7,5 milioni più bonus, una cifra non di molto superiore a quella che la Juve si era detta pronta a corrispondergli. La differenza, nelle intenzioni di Marotta, sarebbe però l'assoluta centralità del giocatore nel progetto squadra: un'Inter insomma costruita su Dybala che con Correa e Lautaro andrebbe a comporre un attacco tutto albiceleste.

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti