In Argentina: "De Rossi verso il Boca Juniors"

L'ex centrocampista della Roma sarebbe stato convinto da Burdisso, attuale ds degli Xeneizes

  • A
  • A
  • A

Daniele De Rossi avrebbe fatto la sua scelta. Come riferisce il portale argentino Doble Amarilla, l'ex Roma ha accettato la proposta del Boca Juniors. Sarebbe stata determinante la 'corte' di Nicolas Burdisso, compagno di De Rossi in giallorosso dal 2009 al 2014, e ora direttore sportivo degli Xeneizes. Lo scorso weekend il 35enne sarebbe sbarcato a Buenos Aires (senza la famiglia) e ora si dovrebbe unire alla formazione allenata da Gustavo Alfaro: probabile che firmi un contratto di 8 mesi, fino al termine del campionato in Argentina (il 1° marzo) con ingaggio da 500.000 euro. Non è comunque da escludere un contratto fino a gennaio. 

Il Boca Juniors era una delle opzioni sul tavolo insieme alla Fiorentina (De Rossi sembrava vicinissimo ai Viola prima della marcia indietro), alla MLS e alritiro dal calcio giocato per unirsi allo staff di Mancini in Nazionale. La scelta invece sembra ricaduta sui gialloblù per i quali il 35enne nutre una grande passione. Non lo hai mai nascosto, basta rileggere una parte dell'intervista rilasciata alla rivista Undici nell'aprile del 2017: "Avrei desiderato giocare al Boca, a 20, 30 o 35 anni. E' uno dei miei desideri e lo è sempre stato. Mi piacerebbe essere in campo in un match contro il River alla Bombonera. Quando vedo quello stadio, mi leva la vita". 

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments