FIORENTINA

Fiorentina, Thiago Silva: "Stiamo parlando, ma ci sono anche altre squadre"

Il difensore brasiliano dopo la finale di Champions: "Non è vero che è tutto fatto, il mio agente è al lavoro e dovrò prendere la decisione migliore per la mia famiglia"

  • A
  • A
  • A

Thiago Silva ha dato ufficialmente l'addio al Paris Saint Germain, ma sul futuro prende tempo. Nelle ultime settimane il difensore brasiliano era stato accostato alla Fiorentina e alcune voci davano addirittura l'affare per fatto (o quasi), ma al termine della finale di Champions League, persa contro il Bayern, l'ex Milan ha voluto precisare che le trattative sono ancora in corso e che la Viola non è l'unica squadra con cui sta parlando: "Non è vero quello che dicono sulla Fiorentina - ha detto - Non c'è nulla di firmato. Sto parlando con loro e con altri club. Il mio agente è al lavoro e nei prossimi giorni dovrò prendere la decisione migliore per me e la mia famiglia".

Thiago, che a settembre compirà 36 anni, lascia il PSG dopo 8 stagioni e 25 trofei conquistati ed è pronto a cominciare una nuova avventura. L'idea di un ritorno in Italia dopo il triennio rossonero certamente lo stimola, ma al momento nulla è ancora deciso. Quel che è certo è che l'addio al calcio è ancora lontano ("Voglio giocare altri 3-4 anni e competere al Mondiale in Qatar", le sue parole dopo il match di Lisbona). Per la Viola sarebbe un innesto di grande spessore, un altro campione capace di dare qualità ed esperienza come Franck Ribery, ma sulle sue tracce ci sono anche alcune big d'Europa come il Chelsea, che in Inghilterra danno in pole position.

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments