FIORENTINA

Fiorentina, Barone: "Vlahovic? Abbiamo offerte dall'Inghilterra ma lui ha altre idee"

Il dg viola a La Nazione: "Pronti a trattare, ma lui e il suo agente non parlano..."

  • A
  • A
  • A

Ormai è un braccio di ferro e vai a capire chi la spunterà. Da una parte Dusan Vlahovic, con la Juve che ha mosso i primi passi per provare a prenderlo subito, dall'altra la Fiorentina, pronto a cederlo ma, va da sè, al miglior offerente. A fare il punto della situazione ci ha pensato, a La Nazione, il dg del club gigliato Joe Barone: "Il nostro mercato non è chiuso - ha spiegato -. Ci sarà qualche uscita, ma staremo anche attenti al resto. Le inglesi vogliono Vlahovic ma evidentemente lui ha altre idee. Pronti a trattare ma lui e il suo agente non parlano”. 

Il punto è sempre lo stesso: la Fiorentina è disposta a lasciar partire l'attaccante serbo, ma vorrebbe trarre il più possibile da una cessione che viene considerata dolorosa nonostante l'annunciata indisponibilità di Vlahovic a rinnovare il contratto. Soprattutto, una volta preso Piatek, i viola considerano questa finestra di mercato già buona per far cassa con il loro miglior giocatore. D'altra parte, però, Dusan vuole scegliersi la destinazione e, con la Juve sullo sfondo - probabilmente la squadra che preferisce -, non prende in considerazione altre offerte, nemmeno quelle obiettivamente molto importanti provenienti dall'Inghilterra, Arsenal su tutti. 

"​Qualche inglese (Arsenal e prima ancora il Manchester City) si è fatta viva con la Fiorentina - ha detto ancora Barone -, ma l’accordo non c’è e non ci può essere se qualcuno... Noi, in ogni caso siamo a disposizione". Meno disponibile, come detto, è l'entourage del giocatore: "Aperture? Zero. E menomale che avevo chiesto chiarezza..."

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti