LA NOVITA'

De Zerbi-Marsiglia, ci siamo: accordo a un passo: pronto un triennale

Nuova panchina a sorpresa per l'ex tecnico del Brighton, che ripartirà dalla Ligue 1 

  • A
  • A
  • A
De Zerbi-Marsiglia, ci siamo: accordo a un passo: pronto un triennale - foto 1
© Getty Images

Roberto De Zerbi è molto vicino a ripartire dal Marsiglia. Dopo l'addio al Brighton, il 45enne allenatore bresciano ha deciso di intraprendere una nuova avventura in Francia: a spingerlo il progetto del presidente Longoria e la passione dei tifosi. Senza dimenticare la tradizione europea del club, semifinalista nell'ultima Europa League (ko con l'Atalanta). L'accordo è a un passo: trovata l'intesa sul progetto tecnico e sulla composizione dello staff tecnico. Confermata la presenza di Andrea Maldera come vice. De Zerbi, a lungo in lizza anche per le panchine dei più importanti club di Premier League, considera l'esperienza al Marsiglia come un deciso passo avanti in carriera. Molto presto quindi, dovrebbe arrivare la firma sul contratto dalla durata triennale.

Vedi anche Manchester United: confermato Ten Hag in panchina Calcio estero Manchester United: confermato Ten Hag in panchina

"Mi piacerebbe andare in un altro Paese dove non sono stato, cercare di imprimere lo stesso gioco in posti diversi", parole quasi profetiche quelle pronunciate nelle ultime ore da De Zerbi dopo essere stato insignito a Catanzaro del Premio Nicola Ceravolo. Per liberarlo il Marsiglia dovrà versare circa 5 milioni di euro al Brighton, ossia l'entità della clausola rescissoria.  

Dopo aver cambiato tre allenatori nell'ultima stagione, Marcelino prima, Gattuso e Gasset poi, l'OM vuole ripartire da capo con De Zerbi alla guida della squadra. Una scelta sicuramente ambiziosa per il club arrivato ottavo in Ligue 1 nella passata stagione. Dopo l'italo-ungherese József Zilisy e Gennaro Gattuso, l'ex Foggia sarà il terzo allenatore italiano nella storia del Marsiglia

 

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti