LA CONFERMA

Fiorentina, Commisso avverte: "Potremmo perdere Chiesa"

Il patron viola è chiaro sul futuro dell'attaccante: "Se va via porti guadagno"

  • A
  • A
  • A

"Nessuno è certo di cosa succederà, potremmo perdere un giocatore come Chiesa, ancora non si sa se vorrà andarsene e vogliamo, nel caso, che porti il giusto guadagno, ma potrebbero arrivarne altri. Serve aspettare". Così Rocco Commisso, presidente della Fiorentina, conferma quello che da tempo si dice e che, probabilmente, accadrà per Federico Chiesa. L'attaccante viola è sulla lista dei partenti anche perché le pretendenti in Italia sono molte, ma svettano Juventus e Inter che hanno già formulato offerte importanti per il giovane bomber della Nazionale.

"Il campionato deve mettere la salute al primo posto, poi pensare a giocare, senza però distruggere la prossima stagione", ha aggiunto Commisso parlando a  ViolaNation.com. "Noi vogliamo giocare, potremo allenarci individualmente tra venerdì e sabato, insieme a partire dal diciotto maggio e poi forse saremo in campo a giugno", ha spiegato. "Nessuno può prevedere cosa succedera', io non lo so, ma l'importante e' che la stagione successiva non venga danneggiata", ha chiuso il patron.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments