L'INDISCREZIONE

Saltato Zidane, lo United pensa a Rudi Garcia o a Valverde come traghettatore

Dall'Inghilterra rimbalza la notizia della scelta dei Red Devils di affidarsi all'ex allenatore della Roma o all'ex tecnico del Barça fino a fine stagione

  • A
  • A
  • A

Zinedine Zidane ha fatto abbondantemente capire che non ha intenzione di tornare in panchina a meno che la chiamata non arrivi dalla nazionale francese. Gli altri obiettivi, Mauricio Pochettino e Brendan Rodgers, difficilmente potrebbero staccarsi in corsa da Psg e Leicester. La soluzione più logica per il Manchester United del dopo Solskjaer, a questo punto, sembra essere quella di affidarsi a un traghettatore che sia libero da qualsiasi impegno e la scelta è caduta su Rudi Garcia, al momento senza squadra dopo la fine del suo rapporto con il Lione o Ernesto Valverde.  

Secondo "The National" l'ex allenatore della Roma avrebbe parlato con lo United prima della vittoria in Champions per 2-0 sul campo del Villarreal che ha permesso ai Red Devils di passare alla fase a eliminazione diretta. La scelta di Carrick è assolutamente momentanea e il club punta a un traghettatore con esperienza ad alti livelli, soprattutto in Europa. Garcia è riuscito a portare il Lione in semifinale di Champions League due stagioni fa, eliminando Juventus e Manchester City, prima della sconfitta con il Bayern che si è poi laureato campione nella finale con il Psg. 

Secondo la Bbc, invece, la scelta sarebbe caduta su Ernesto Valverde la cui ultima panchina è stata quella del Barcellona, che ha guidato ai titoli della Liga e della Copa del Rey 2018, prima di essere licenziato nel gennaio dello scorso anno.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti