NUOVA PISTA

Psg, Thiago Motta torna in corsa per la panchina: Verratti può restare

Il tecnico del Bologna è il candidato principale dopo il no di Nagelsmann all'offerta dei parigini

  • A
  • A
  • A

Thiago Motta al Psg non è finita, anzi. Dopo il naufragare della trattativa tra il club parigino e Nagelsmann, la proprietà qatariota è ancora alla ricerca dell'allenatore che prenderà il posto di Galtier e l'attuale tecnico del Bologna, che ha mosso i primi passi in panchina proprio nelle giovanili a Parigi, è tornato ad essere un nome di stretta attualità. Lo stesso Motta in passato non ha mai nascosto il legame con il Psg e le prime conferme su una riapertura del discorso sono arrivate.

Thiago Motta parlerà con il Psg, ne sentirà il progetto e i piani ma una condizione sembra già averla portata sul tavolo: Marco Verratti. Il regista italiano è in vendita dopo una vita calcistica passata sotto la Tour Eiffel, i soldi dell'Arabia attraggono, ma è proprio da lui che Motta eventualmente vorrà costruire il suo gioco e la sua squadra nella prossima stagione qualora l'affare con Psg andasse in porto.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti