Pogba spaventa lo United: "Il Real un sogno, specialmente con Zidane"

Il centrocampista francese dal ritiro della Nazionale: "Oggi sono a Manchester e sono felice. Non so cosa mi riserva il futuro"

Paul Pogba (Afp)

Dal ritiro della nazionale francese a Clairefontaine, Paul Pogba spaventa i tifosi del Manchester United. "Il Real Madrid è un sogno per tutti i bambini e per tutti i calciatori - ha dichiarato il centrocampista - soprattutto con Zidane, ma ora sono felice a Manchester, con il nuovo allenatore. In questo momento sono felice dove sono, ma non posso sapere cosa mi riserverà il futuro". Il suo contratto con i Red Devils scade nel giugno 2021.

Zidane è tornato sulla panchina merengue con la rassicurazione che Perez in estate metterà mano al portafoglio. Tra i tanti obiettivi, anche Pogba, che oggi dal ritiro della Francia non ha chiuso le porte in faccia al Real. Un'operazione che sarebbe stata molto più agevole se a Manchester fosse rimasto il nemico Mourinho, ma con l'arrivo di Solskjaer le cose sono decisamente migliorate sia a livello personale che di squadra. Il francese è tornato su ottimi livelli e la squadra ne ha beneficiato, qualificandosi per i quarti di finale di Champions League e tornando in piena lotta per il quarto posto in Premier. Ma se Zidane dovesse per davvero alzare il telefono, allora l'ex Juve potrebbe davvero cedere alle lusinghe. E lo United si consolerebbe con una montagna di milioni (non meno di 120).

TAGS:
Paul pogba
Manchester united
Real madrid
Zinedine zidane
Futuro

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X