LO SCENARIO

Bayern Monaco, bivio Lewandowski: rinnovo al ribasso o cessione

Il polacco in scadenza 2023: il club bavarese fa contratti annuali agli ultratrentenni ma per il bomber farebbe un'eccezione

di
  • A
  • A
  • A

Anche per Robert Lewandowski, uno da 34 gol in 27 partite stagionali e 328 reti in 356 match al Bayern Monaco, scatta la dura legge del "rinnovo di contratto". Il polacco è in scadenza nel 2023 e nel club bavarese si iniziano a fare i conti: per politica interna i rinnovi agli ultratrentenni sono di un solo anno, per il 33enne bomber si potrebbe fare un'eccezione e prolungare fino al 2025 ma in ogni caso sempre rivedendo al ribasso l'ingaggio.

Getty Images

Di qui, scrive la Bild, il bivio di fronte al quale si pongono sia i bavaresi che lo stesso giocatore: rinnovo o cessione? Già perché se le trattative non andassero a buon fine, a quel punto il Bayern in estate metterebbe sul mercato il giocatore per ricavare qualcosa prima che possa andare via a parametro zero.

Nonostante età e scadenza del contratto, i campioni di Germania non chiederebbero meno di 50 milioni di euro e poi si fionderebbero dritti su Haaland che può usare a sua favore una clausola nel contratto col Borussia Dortmund per andare via proprio in estate.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti