NON E' IL MOMENTO

Xavi-Barcellona: non ora! Ma il futuro di Valverde resta incerto

L'ex fuoriclasse blaugrana resta alla guida dell'Al Sadd: discorso rimandato a giugno. Spunta Pochettino

  • A
  • A
  • A

Ernesto Valverde resta (per ora) sulla panchina del Barcellona: il suo futuro, a dire il vero, permane incerto ma di sicuro non verrà sostituito in questo momento da Xavi. L'eliminazione in Supercoppa di Spagna per mano dell'Atletico ha compromesso il futuro dell'attuale tecnico ma il candidato scelto dalla dirigenza blaugrana per sostituirlo, vale a dire l'ex fuoriclasse catalano ora alla guida dell'Al Sadd, ha preferito declinare la proposta, convinto a concludere la sua stagione in Qatar e valutare un suo ritorno a casa solo la prossima estate. Per la panchina blaugrana spunta Pochettino.

Il quotidiano catalano Mundo Deportivo scrive infatti che nella riunione avuta stamani da Xavi  con Oscar Grau ed Eric Abidal, emissari del Barcellona, è prevalsa di comune accordo la volontà di rimandare il discorso a giugno, evitando un avvicendamento in corsa che, in una situazione delicata, avrebbe potuto pregiudicare un progetto a cui tutte le parti in causa tengono molto, e non solo per ragioni "affettive". Nessun dubbio infatti sulle capacità gestionali di Xavi, ma la delicatezza del momento ha suggerito cautela, per non correre il rischio di bruciare il tecnico prescelto per la futura rinascita blaugrana.

Una decisione - sostiene sempre il Mundo Deportivo - che non sgombra il campo dai dubbi sul futuro di Valverde: entro le prossime 24 ore verrà fatta comunque chiarezza. Una eventuale permanenza di Valverde, al momento sempre poco probabile, riavvicinerebbe Vidal al'Inter ma anche in caso di addio molto dipenderà dalla soluzione adottata: se, come sembra, dovesse prevalere la scelta di un traghettatore come Javier Garcia Pimienta, attuale allenatore del Barcellona B, le possibilità di vedere il cileno a Milano non calerebbero di certo. Per ora, però, continua a regnare l'incertezza.

SPUNTA POCHETTINO
Mauricio Pochettino è il candidato numero uno per la panchina del Barcellona al posto di Ernesto Valverde dopo il no di Xavi. Lo riferisce radio RAC1, secondo cui il tecnico argentino ex Tottenham avrebbe l'appoggio del presidente Bartomeu e sarebbe visto bene dalla squadra.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments