IL MESSAGGIO

Atalanta, Percassi saluta Gosens: "Si è meritato l'Inter, ci ha dato tanto"

L'amministratore delegato della Dea spiega la cessione del tedesco: "Aveva l'ambizione di andare in un grande club". Poi conferma Miranchuk

  • A
  • A
  • A

Robin Gosens all'Inter è uno dei colpi a sorpresa dell'ultima settimana di mercato in Serie A. L'esterno tedesco - dopo le visite mediche di rito - cambierà tonalità di nerazzurro passando da quello dell'Atalanta a quello dell'Inter e l'amministratore delegato ha spiegato l'accordo: "Gosens ci ha dato tanto. Aveva l'ambizione di andare in un grande club e se lo è meritato. Noi andiamo avanti lo stesso, siamo coperti".

Nel salutare l'esterno tedesco, Percassi ha lasciato intendere che potrebbe non arrivare il sostituto all'Atalanta che in quella parte di campo - seppure con un ruolo diverso - hanno investito su Boga: "Era una opportunità che era giusto che gli concedessimo perché ha dato molto all'Atalanta. Possono esserci delle idee, ma siamo coperti".

Un nome era Cambiaso del Genoa, ma Percassi ha dribblato ogni nome: "Non lo conosco. Miranchuk invece resta con noi".

GOSENS: "CIAO ATALANTA, SPERO ABBIATE APPREZZATO L'IMPEGNO"

IL SALUTO DELL'ATALANTA

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti