Mercato ora per ora

Ancelotti: "Haaland al City? Mi tengo il mio Real"

"Haaland al City? Non mi piace parlare di queste cose. È un grande giocatore

Ora per ora placeholder
  • A
  • A
  • A

"Haaland al City? Non mi piace parlare di queste cose. È un grande giocatore e un grande club, ma sto con la mia squadra che mi ha regalato un'altra finale di Champions League". Lo ha detto Carlo Ancelotti, allenatore del Real Madrid, commentando il passaggio del bomber norvegese dal Borussia Dortmund ai citizens. Intervenuto in conferenza stampa alla vigilia della partita di Champions contro il Levante, Ancelotti ha provato a smarcarsi dalle domande di mercato e sui possibili arrivi di Rüdiger e Mbappé. "Dopo la finale ci sarà tempo per parlarne. Per ora dobbiamo finire bene la stagione. Parlare del mercato del futuro non è corretto - ha aggiunto - non voglio. Voglio parlare della partita di domani. Courtois, Vinicius, Benzema torneranno... È il giorno per parlare di questo, non di 'presunti acquisti'". Ancelotti ha ribadito che la sua concentrazione è "in esclusiva per domani. È importante dare minuti a chi non ha giocato contro l'Atle'tico. Domenica ci sara' un'altra partita. Non stiamo preparando la finale" di Champions League.