ALLARME BLAUGRANA

Abidal fa tremare i tifosi del Barça: "Spero che Messi rimanga"

Il dirigente blaugrana: "Stiamo parlando del miglior giocatore del mondo e non è mai facile rinnovare il contratto con un calciatore del genere"

  • A
  • A
  • A

Eric Abidal spaventa il tifosi del Barça e infiamma il mercato. "La permanenza di Leo Messi a Barcellona? Bisognerebbe chiederlo a lui, speriamo resti: ha detto che il Barca è tutto per lui, che vuole rimanere qui - ha dichiarato al Mundo Deportivo il segretario sportivo blaugrana -. Ci sono le condizioni. Stiamo parlando del miglior giocatore del mondo e non è mai facile rinnovare il contratto con un calciatore del genere". 

Vedi anche Barcellona: scontro Messi-Abidal, Bartomeu convoca un vertice anti-crisi Calcio estero Barcellona: scontro Messi-Abidal, Bartomeu convoca un vertice anti-crisi

Abidal torna a farsi vivo a pochi giorni dal duro botta e risposta con l'asso argentino sull'esonero di Valverde, poi concluso con una riappacificazione. E lo fa in una lunga intervista a 360 gradi, parlando anche dell'ipotesi di un ritorno di Neymar al Camp Nou e di un'eventuale ripercussione sulla crescita di Ansu Fati. "Pianificare non è così semplice. Potremmo desiderare di avere tutti i migliori giocatori, ma non possiamo commettere errori nella crescita dei nostri - ha spiegato Abidal -.. Da quando Ansu è entrato in prima squadra ha dato un contributo elevato. Nell'ultima partita ha mostrato tutto il suo talento: è un giocatore che può coprire tutto il fronte d'attacco e merita tutta la nostra considerazione. Penso debba rimanere con noi per tanti anni, non possiamo sbagliare con lui". 

Vedi anche Barcellona trema: Messi può liberarsi gratis grazie ad una clausola Calcio estero Barcellona trema: Messi può liberarsi gratis grazie ad una clausola

Poi qualche battuta sugli obiettivi stagionali dei blaugrana e la voglia di mettere le mani sulla Champions League. "Sappiamo che la sfida è difficile, ma non impossibile - ha sottolineato -. Dobbiamo comunque sempre tener presente che vogliamo confermarci per il titolo di campioni di Spagna". "Pensiamo a un obiettivo alla volta, ma la Champions deve tornare a casa - ha proseguito -. I rivali più accreditati? Per me l'unico rivale del Barca è il Barca. Se la squadra sta bene fisicamente e mentalmente sarà molto difficile rubarle il pallone e vincere la partita". 

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments