Arsenal-Cardiff, commozione e silenzio per Emiliano Sala

  • Facebook
  • Twitter
  • Google+
  • LinkedIn

Sarebbe potuto essere il suo debutto ufficiale con la maglia del Cardiff, invece la tragedia che ha colpito Emiliano Sala ha privato i tifosi gallesi della possibilità di ammirarlo dal vivo, ma l'ex attaccante del Nantes è stato il grande protagonista della sfida di Premier League tra Cardiff e Arsenal (che ha incluso l'attaccante argentino nella nella rosa ufficiale degli ospiti per il match di questa sera). L'Emirates Stadium si è fermato, in silenzio, per omaggiare lo sfortunato attaccante e i giocatori, commossi, hanno depositato dei fiori per ricordarlo.

>
Scarpa d'Oro, Messi prende il largo

Scarpa d'Oro, Messi vola via: sul podio c'è Quagliarella

La Pulce prende il largo grazie alla tripletta al Betis

L'Italia veste Armani

L'Italia veste Armani

Firmato dalla FIGC un accordo quadriennale con lo stilista per le divise di Nazionale maggiore, Under 21 e femminile

Panathinaikos-Olympiacos (Ansa)

Invasione, coltelli e scontri con la polizia: sospeso il derby di Atene

Al 72' l'arbitro interrompe Panathinaikos-Olympiacos: il fumo dei lacrimogeni lanciati dagli agenti per disperdere gli ultrà locali è entrato nello stadio

Messi, ovazione del pubblico avversario

Occhi sgranati, mani nei capelli, standing ovation. È il Messi show: "Non mi era mai successo"

Ovazione del Benito Villamarín per il fenomeno blaugrana dopo la favolosa tripletta

I giornali: 18 marzo

I giornali: 18 marzo

Lo sport sui quotidiani italiani ed esteri

I migliori meme su Milan-Inter

D'Ambrosio il vero pistolero, Kessie e Biglia finiscono sul ring

I meme più divertenti dopo Milan-Inter: Skriniar si mette in saccoccia sia Piatek che Cutrone

Milan-Inter, le coreografie di San Siro

Inferno Milan, l'Inter ricorda Belardinelli: le coreografie a San Siro

Tifosi rossoneri e nerazzurri si sfidano per il derby: spettacolo sugli spalti

Serie A: Napoli, un poker per consolidare il 2° posto

Serie A: il Napoli cala il poker

Al San Paolo 4-2 all'Udinese: 2° posto consolidato