• Facebook
  • Twitter
  • Google+
  • LinkedIn
ZoomDisattiva slideshow
Foto 1

Lapresse

Foto 2

IPP

Foto 3

IPP

Foto 4

IPP

Foto 5

IPP

Foto 6

IPP

Foto 7

IPP

Foto 8

IPP

Foto 9

IPP

Foto 10

IPP

Foto 11

Ufficio Stampa

Foto 12

Ufficio Stampa

Foto 13

Ufficio Stampa

Foto 14

Ufficio Stampa

Foto 15

Ufficio Stampa

Foto 16

Ufficio Stampa

Foto 17

Ufficio Stampa

Foto 18

Ufficio Stampa

Foto 19

Ufficio Stampa

Foto 20

Ufficio Stampa

Foto 21

Ufficio Stampa

Foto 22

Lapresse

Foto 23

Lapresse

Foto 24

Lapresse

Foto 25

Lapresse

Foto 26

Lapresse

Foto 27

Lapresse

Foto 28

Lapresse

Foto 29

Lapresse

Foto 30

Ufficio Stampa

Foto 31

Foto 32

Foto 33

Foto 34

Foto 35

Foto 36

Foto 37

Ansa

Foto 38

Ansa

Foto 39

Ansa

Foto 40

Lapresse

Foto 41

Lapresse

Foto 42

Lapresse

Foto 43

Lapresse

    Kruijswijk, che volo sulla neve! E Zakarin cade nel ruscello

    Doppia spettacolare caduta al Giro d'Italia, nel corso dalla 19a tappa. I corridori, dopo aver scollinato sul Colle dell'Agnello (Cima Coppi del Giro, a 2.744 metri), hanno intrapreso la discesa. La neve a bordo strada, un vero muro. Il primo a finire per terra è la maglia rosa, Kruijswijk: la sbandata, il contatto con il muro di neve. La maglia rosa si è letteralmente cappotata, facendo un volo tipo salto mortale. L'olandese è stato poi portato in ospedale per accertamenti. "Ho fatto uno stupido errore, una mossa sbagliata e mi sono schiantato sul quel muro di neve. La mia bici è stata colpita, e non sono stato in grado di continuare immediatamente. Quando ho ripreso, ho sentito dolore alla schiena e alle costole. Il mio morale era basso. Sapevo di aver perso tempo e ha cercato di andare avanti, ma che ormai era finita. Oggi ho perso il mio Giro".
    Qualche tornante più sotto il volo, drammatico, di Ilnur Zakarin. Il russo è caduto sotto il livello della strada, facendo temere il peggio. La bici da una parte, senza la ruota, il corridore, parecchi metri più sotto, nel prato, tra le rocce, accanto ad un ruscello. Immediati i soccorsi, per fortuna il bilancio è meno pesante del previsto: clavicola rotta e enorme spavento.

    >
    Liga, Alaves-Barcellona 0-2: le foto del match

    Barça, la Liga a un passo

    I catalani vincono 2-0 in casa dell'Alaves e sono sempre più vicini al trionfo

    Premier, Long nella storia: segna dopo 7", è il più veloce di sempre

    Premier: Long nella storia

    L'attaccante del Southampton segna dopo 7": è il più veloce di sempre

    Giocatore e allenatore: la carriera di Jurgen Klinsmann

    Klinsmann torna in Bundes? Offerta dell'Hertha

    Dallo Stoccarda agli Stati Uniti passando per Inter e Samp: la carriera del bomber tedesco

    "Facciamo squadra per Genova": amichevole benefica su Italia 1

    Genoa e Samp, amichevole benefica su Italia 1

    Il 27 maggio "Facciamo squadra per Genova", fondi per le aziende che hanno subito danni dopo il crollo del ponte Morandi

    Gianluca Zambrotta (Ansa)

    I talenti scoperti da Favini

    Da Borgonovo a Inzaghi, passando per Zambrotta e Pazzini

    La vostra Top11 della Juve degli otto scudetti

    La vostra Top11 della Juve degli otto scudetti

    Ecco la squadra scelta dai nostri lettori: 4-3-3 e Allegri in panchina

    Serie A, confronto tra 2018/19 e 2017/18: promossi e bocciati dopo 33 giornate

    Crollo Napoli, Lazio e Fiorentina. Promosse Spal e Cagliari

    Classifiche a confronto: ecco promossi e bocciati dopo 33 giornate di Serie A

    Juventus, maglie senza strisce nel 2019/20

    Juventus, niente strisce nel 2019/20

    Nuove immagini della prima maglia della prossima stagione confermano: sarà rivoluzione