SCOPRI COME PARTECIPARE

Formula E, sfida i migliori simracer nella Race at Home challenge

In palio cinque giri su una vera monoposto di Formula E e le finali della BMW SIM M2 CS Racing Cup

  • A
  • A
  • A

Race at Home challenge, il campionato virtuale di Formula E ( in streaming ogni sabato alle 16.30 clicca qui ),  non è esclusiva dei piloti professionisti ma può regalare una chance anche ai videogiocatori appassionati di titoli di simulazioni, i cosiddetti simracer. Grazie al concorso organizzato dalla Formula E, chiunque può infatti provare a sfidare altri simracer nelle sette tappe della Challenge Grid: chi dominerà la classifica finale potrà guidare una vera monoposto elettrica e anche partecipare alle finali del torneo BMW SIM M2 CS Racing Cup.

COME PARTECIPARE
Basta avere una copia del videogioco rFactor2 installata e il pacchetto Bundle Race di Formula E Race. Successivamente ci si deve iscrivere al concorso ABB Formula E Race At Home Challenge. Modalità in dettaglio e approfondimenti a questo link.

IL REGOLAMENTO
I 18 piloti più veloci nel corso delle qualificazioni, che si terranno ogni settimana dal lunedì al giovedì, passeranno automaticamente all'evento principale, al quale parteciperanno anche influencer e volti famosi del mondo del motorsport. Race at Home è giocato sul celebre simulatore rFactor2 e prende spunto dalla modalità Battle Royale declinata al motorsport: un giro di qualifica per tutti i piloti decreterà la griglia di partenza; dopo ogni giro di gara verrà eliminato il pilota più lento; quando saranno rimasti 10 piloti in gara, ci sarà un ultimo giro per decretare il vincitore e i piazzamenti per la classifica (punti extra per pole position e giro più veloce). Solamente i primi tre concorrenti si qualificheranno automaticamente per l'evento successivo.

I PREMI
Il vincitore della Challenge Grid potrà guidare un vera Formula E Gen 2 per minimo 5 giri durante un weekend di un e-Prix (in alternativa un viaggio per due persone per assistere ad un e-Prix di questa o la prossima stagione), in più l'accesso alle finali del torneo BMW SIM M2 CS Racing Cup.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments