FORMULA E

Formula E, gestire un team costa 11,7 milioni di euro l'anno

Dai conti della Jaguar emerge che le spese sono il 4% di quelle per gestire un team di Formula 1

  • A
  • A
  • A

La Formula E è arrivata alla sesta stagione, il campionato è ormai rodato e lanciato verso il futuro ed è quindi interessante scoprire quanto costa ad un'azienda gestire un team nel Mondiale elettrico. Dai documenti finanziari relativi al 2019 di Jaguar emerge come il ramo elettrico sia costato 11,7 milioni di dollari (circa 10,5 milioni di euro), il 4% del costo media di gestione di una squadra di Formula 1: anche da questo nasce la volontà dei vari Audi, Bmw, Porsche a investire nel mondiale elettrico.

Forbes ricorda come, inizialmente, il proposito di Alejandro Agag, fondatore della Formula E, fosse quello di mettere un tetto di 2,5 milioni di euro annui per la spesa complessiva di un team.

Comunque, anche a quota 10,5 milioni di euro, il paragone con la F1 resta su altri livelli. La rivista di economia americana ha confrontato le spese di Jaguar in Formula E con quelle di Toro Rosso (team paragonabile come forza e risultati) nel Circus: ebbene la squadra di proprietà della Red Bull nel 2018 aveva speso 181,5 milioni di dollari (circa 163 milioni di euro) in pratica 15,5 volte di più della scuderia britannica.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments