ZERO-G

Red Bull, un pit stop in assenza di gravità

L'ultima pazza impresa a bordo di un aereo

  • A
  • A
  • A

La Red Bull è pronta a correre anche nello spazio. Il team inglese ha eseguito per la prima volta un pit stop in assenza di gravità, un'impresa folle solo a pensarla. Sedici membri della squadra si sono allenati per una settimana grazie all'aiuto dell'agenzia spaziale russa Roscosmos. A bordo di un aereo Ilyushin II-76 MDK, a 33mila piedi d'altezza, sono riusciti a eseguire un cambio gomme perfetto a una RB1 del 2005. Il tutto a zero-g galleggiando nell'aria. 

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments