F1 TURCHIA

Qualifiche Istanbul, Leclerc: "Darò il massimo per il podio". Sainz: "Gioco di squadra perfetto"

Il monegasco partirà dalla seconda fila, lo spagnolo fa ottimo gioco di squadra in Q2 dopo aver fatto fuori Ricciardo

  • A
  • A
  • A

La Ferrari si conferma in ottima forma all'Istanbul Park, nonostante qualche momento di titubanza in Q2. Sorride Charles Leclerc, che sfruttando la penalità di Lewis Hamilton aprirà la seconda fila del GP di Turchia: "Ho avuto un po' paura perché era difficile guidare la macchina perché scivolava. In Q3 ho messo tutto insieme e sono riuscito a mettere bene il setting della macchina ed è quello che serve per domani".

"Adesso vediamo cosa accadrà domani, l'obiettivo è sempre il gradino più alto anche quando parto 15°. Spingerò e darò il massimo per questo, ma il campionato ce lo giochiamo con la McLaren e dobbiamo prendere più punti di loro. La macchina è stata buona in tutto il weekend, anche con la pioggia non era male e oggi ho ritrovato il feeling che serviva" ha detto il monegasco. 

Carlos Sainz, penalizzato e costretto a partire dal fondo della griglia per il cambio power unit, si ferma al Q2, ma è in questa sessione che dà il massimo per la squadra: "Il piano era quello di fare il Q1 per provare a togliere qualcuno di forte e siamo riusciti ad eliminare Ricciardo. Poi l'obiettivo era dare la scia a Charles in Q2, anche in questo ci siamo riusciti abbastanza bene".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments