Hamilton, richiesta esosa

Si discute il rinnovo, richiesta esosa di Lewis 

  • A
  • A
  • A

Settanta milioni di euro l'anno per tre stagioni: è questa richiesta esosa di Lewis Hamilton per rinnovare il contratto, in scadenza a fine di questa stagione, con la Mercedes. Il campione del mondo di Formula 1 gioca al rialzo e le cifre vengono riportate dal quotidiano inglese The Times: numeri da capogiro, l'equivalente di 1,4 milioni di euro a settimana. Per il momento la casa di Stoccarda prende tempo e continua a trattare. 

Il "problema" rinnovo era già emerso lo scorso anno subito dopo la vittoria del Mondiale ad Abu Dhabi. La Mercedes voleva chiudere in fretta la questione, ma in tutto l'inverno non ha trovato un accordo. Ora la questione è diventata più spinosa e difficilmente Lewis firmerà prima dell'inizio del GP di Melbourne. Il team principal Toto Wolff ha voluto tranquillizzare gli animi: "Vogliamo fare in fretta, ma senza darci scadenze. Perché le deadline creano tensione. Hamilton, statene certi, vuole restare con noi". Il pilota inglese, però, vuole essere ricoperto d'oro. Anche se ha poche alternative visto che i sedili della altre principali scuderie sono tutti occupati. Una lunga trattativa che sarà gestita dagli stessi manager di Gareth Bale del Real Madrid. Gente esperta, quella della Purple Pr, che sa come strappare contratti milionari.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments