F1, Max e Jos Verstappen contro Vettel

"Seb non ha chiesto scusa e andava penalizzato. Ma lo hanno graziato"

F1, Max e Jos Verstappen contro Vettel

Max Verstappen è tornato sull'incidente al via del GP di Singapore e non ha avuto parole tenere per Sebastian Vettel. "Non ha chiesto scusa - ha dichiarato l'olandese, come riporta Autosport, parlando del ferrarista - . Ha detto qualcosa del tipo: sì, con il senno di poi le cose potevano andare in maniera diversa. Ma quel che è fatto, è fatto". Duro anche papà Jos: "Credo che Seb meritasse una penalità".

"Se si guardano le immagini, Max è in mezzo a Vettel e Raikkonen. Non poteva andare né a sinistra né a destra. Non si può colpevolizzarlo per questo", ha aggiunto. Poi rincara la dose su Vettel, a suo dire meritevone di una penalità: "Ma siccome ha già ricevuto un warning, se fosse stato penalizzato avrebbero dovuto sospenderlo per una gara, perciò hanno fatto un gioco politico e catalogato quanto avvenuto come un incidente di corsa. Non credo però sia stato giusto", ha aggiunto l'ex pilota di F1.

TAGS:
F1
Verstappen
Vettel
Singapore
Ferrari
Red Bull

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X