Formula 1, le pagelle del GP d'Australia: Bottas da 10, Vettel fa il taxista

I voti ai protagonisti del primo appuntamento del Mondiale

di
  • A
  • A
  • A

VALTTERI BOTTAS - VOTO 10
Tonico al punto giusto da sfiorare la pole prima e asfaltare poi in gara l'ingombrante compagno di squadra. Non contento si prende pure il punto per il giro più veloce in gara. Un'altra scommessa vinta da Toto Wolf.

LEWIS HAMILTON - VOTO 7,5
Compromette subito la sua gara con l'errore alla partenza, poi non mostra mai segnali di reazione in grado di mettere Bottas sotto pressione. Anzi, è costretto alla difesa della piazza due dall'attacco di Verstappen.

MAX VERSTAPPEN - VOTO 9 Regala un sorriso alla Honda che fin qui aveva messo assieme solo pessime figure. Sulla strada verso il podio impallina anche Vettel, con una Red Bull decisamente più veloce.

SEBASTIAN VETTEL - VOTO 6,5
Soffre per tutto il fine settimana, quasi stordito dai dati di realtà sconfortanti emersi fin dalle prove libere. Alla fine è costretto a fare il taxista, limitandosi a portare la Ferrari al traguardo. Di più non poteva fare.

CHARLES LECLERC - VOTO 7
Nonostante qualche incertezza, si dimostra subito all'altezza del ruolo. Alza il piede al via per evitare il contatto con Vettel e alla fine segue alla lettera le indicazioni dei box, evitando di mettere in imbarazzo Vettel.

KIMI RAIKKONEN - VOTO 7,5
Alla soglia dei quarant'anni dimostra di meritare un posto in Formula 1. L'anno scorso la Sauber era una squadra allo sbando. A Melbourne Kimi ha portato il brand Alfa Romeo subito a punti.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments