Calcio ora per ora

TOTTENHAM, LA STAGIONE A PORTE CHIUSE è COSTATA 95 MILIONI

La stagione 2020/2021, disputata a porte chiuse a causa del Covid, è costata

Ora per ora placeholder
  • A
  • A
  • A

La stagione 2020/2021, disputata a porte chiuse a causa del Covid, è costata al Tottenham una perdita di 80,2 milioni di sterline (95 milioni di euro). Le entrate della vendita di biglietti sono ammontate ad appena 1,9 milioni di sterline (2,3 milioni di euro), rispetto ai 94,5 milioni (112,3 milioni di euro) dell'anno precedente, ha reso noto il club della Premier League, da qualche settimana allenato da Antonio Conte. Ma il club è stato colpito anche dalla cancellazione di tutti gli eventi diversi dalle partite degli Spurs (concerti, eventi sportivi, ospitalità) che dovevano essere ospitati dal Tottenham Hotspur Stadium (63.000 posti a sedere), la cui realizzazione è costata 1,4 miliardi di euro. "I risultati pubblicati per l'anno fiscale conclusosi il 30 giugno 2021 riflettono il difficile periodo della pandemia e la tempistica estremamente avversa, che ha coinciso con l'apertura dello stadio nell'aprile 2019", ha sottolineato il presidente Daniel Levy in un comunicato. Un aumento dei ricavi legati ai diritti televisivi ha contribuito ad attutire leggermente il calo dei ricavi, che si è attestato a 430 milioni di euro, contro i 478 di un anno prima.

Leggi Anche