Toro, il Dottor Misischi: "Belotti? Sarà un tiro alla fune con la Nazionale"

Il medico: "Ventura potrebbe insistere per averlo per i playoff, ma il Gallo potrebbe non essere pronto"

Foto LaPresse

Col playoff mondiale alle porte, il recupero di Belotti suscita grande interesse non solo in casa Toro. Ventura vorrebbe avere il "Gallo" a disposizione, ma l'attaccante granata potrebbe non essere al 100% per la doppia sfida con la Svezia. "E' un infortunio da 3/4 settimane - ha spiegato il Dottor Renato Misischi alla trasmissione 'Toro Scatenato' -. Ma un conto è una guarigione clinica, valutabile dal dottore, un altro è quella tecnica". "È un argomento delicato, ci sarà un tiro alla fune", ha aggiunto.

Al momento l'impressione è che tutti stiano remando dalla stessa parte, senza forzature. Dal suo canto il Toro e Mihajlovic non vedono l'ora di poter contare nuovamente sui gol del "Gallo", dall'altra il ct ha iniziato il countdown per recuperare il bomber granata. Per smaltire l'infortunio di Verona all'attaccante del resto serviranno circa 3/4 settimane, ma non è detto che poi sia subito disponibile. "Belotti basa sulla vigoria fisica una buona parte del suo gioco, quindi deve essere perfettamente a posto fisicamente e valutare al meglio quando è davvero pronto", ha precisato il Dottor Misischi, ex medico sociale del Toro e attuale consulente ortopedico. E lo spareggio mondiale potrebbe essere un'arma a doppio taglio soprattutto per i granata. "E' vero che Immobile sta facendo bene, ma là davanti il peso del Gallo si sente - ha sottolineato il medico -. Quindi è assolutamente verosimile che la Nazionale insista per avere il ragazzo per i playoff, dall’altra parte però c’è il Torino, che ha in Belotti un patrimonio importante e potrebbe spingere per non rischiarlo...".

TAGS:
Torino
Belotti
Dottor Misischi

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X