Calcio ora per ora

Spagna femminile, Hermoso: "La Federazione cerca di intimidirci e dividerci"

L'attaccante Jenni Hermoso annuncia di appoggiare in pieno la protesta

Ora per ora placeholder
  • A
  • A
  • A

L'attaccante Jenni Hermoso annuncia di appoggiare in pieno la protesta delle sue compagne contro la Federcalcio spagnola che accusa di voler "dividere e intimidire" la squadra campione del mondo. "Le giocatrici - sottolinea in una nota la calciatrice, finita sotto i riflettori per il bacio non consensuale con l'ormai ex presidente della Federcalcio iberica Rubiales - hanno ben chiaro che si tratta di un'altra strategia di divisione e manipolazione per intimidirci e minacciarci con ripercussioni legali e sanzioni economiche. Un'altra prova indiscutibile che dimostra che nulla è cambiato e che conferma il motivo per cui stiamo combattendo e per cui stiamo lottando". Quindi, reagisce polemicamente contro le parole della nuova Ct secondo cui non sarebbe stata convocata "per proteggerla". "Hanno provato a sostenere che l'ambiente sarebbe stato sicuro per le mie compagne quando, nella stessa conferenza stampa, è stato annunciato che non mi avrebbero chiamato per tutelarmi. Proteggermi da cosa? O da chi?".

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti