Serie A: Udinese-Atalanta 1-3, tripletta di Zapata

Dopo due ko i bergamaschi si rialzano grazie all'ex bianconero. Di Lasagna il gol del momentaneo 1-1

Zapata, implacabile ex. Una tripletta del colombiano all'Udinese regala la vittoria per 3-1 all'Atalanta, che alla Dacia Arena torna a vincere dopo due ko consecutivi contro Empoli e Napoli. Dopo 2' l'attaccante colpisce con un tap-in vincente. Lasagna pareggia i conti al 12' su assist di D'Alessandro. Nella ripresa Zapata si scatena: il bis arriva al 17' poi al 35' c'è la tripletta poco dopo il palo di Fofana che poteva riaprire la gara.

LA PARTITA

Nicola ripropone Lasagna dal 1' e schiera anche l'ex D'Alessandro dall'inizio. Pussetto va in panchina. Gasperini si affida a un altro ex, Zapata, in coppia con Rigoni e Gomez alle loro spalle. Pronti via e dopo 2' l'Atalanta è già avanti. Sulla prima azione d'angolo Toloi la tocca di testa, a centro area Zapata è il primo ad avventarsi sul pallone: tap-in vincente. I padroni di casa sembrano accusare il colpo, con gli uomini di Gasperini sempre proiettati in avanti e in pieno controllo della partita. E invece al 12' gli ospiti vengono infilati in contropiede: bravo D'Alessandro a scendere sulla destra e a servire al centro Lasagna, che batte Berisha e ritrova il gol alla Dacia Arena dopo un digiuno lungo 8 mesi. Dopo il pareggio, partita più equilibrata anche se l'Atalanta dà l'impressione di poter far male in ogni momento, mentre dall'altra parte Lasagna corre tanto ma è troppo solo per tornare a impensierire la difesa bergamasca. Al 35' l'arbitro Calvarese consulta il Var per un presunto tocco di braccio di Freuler. Si riparte con una rimessa laterale. Prima della fine del tempo bella iniziativa di Zapata, la sua conclusione termina a lato.

Via alla ripresa senza cambi e iniziativa in mano all'Atalanta. Cambia Gasperini dopo 13': dentro Barrow per Rigoni. E quattro minuti dopo arriva il gol del sorpasso dei bergamaschi. Hateboer fa tutto bene sulla destra e serve Barrow, che perde il pallone. Lo prende Zapata che non sbaglia per la doppietta personale. Nicola inserisce Pussetto, fuori D'Alessandro, e Vizeu per Pezzella per aumentare il potenziale offensivo della sua squadra. Al 34' l'episodio da sliding-doors: Fofana si libera di un avversario in area e prende il palo interno. Su capovolgimento di fronte Hateboer libera al tiro Zapata, che firma il tris. Occasione Vizeu, poi prima della fine Barrow si divora il gol dell'1-4 solo davanti a Musso.

LE PAGELLE

Zapata 7,5 - Dopo il gol al Napoli, il colombiano punisce - e duramente - un'altra ex. Il suo momento è d'oro e Gasperini lo sa. Le occasioni che ha non le sbaglia.

Hateboer 7 - Innesca il gol del 2-1 sfondando sulla destra poi regala a Zapata il pallone per la tripletta.

D'Alessandro 6,5 - Il migliore dei suoi. Assist al bacio per Lasagna in occasione del momentaneo 1-1 ma non solo.

Lasagna 6 - Si muove molto sul fronte d'attacco ma là davanti è troppo solo. Rompe un digiuno casalingo che durava da aprile.

Gomez 5,5 - Partita anonima per il Papu, che non si accende e non regala nessun guizzo dei suoi.

IL TABELLINO

UDINESE-ATALANTA 1-3
Udinese (3-5-2):
Musso 6; Stryger 5,5, Ekong 5, Nuytinck 5,5; Ter Avest 5,5, Fofana 5, Mandragora 5, De Paul 5, Pezzella 5 (27' st Vizeu 5,5); D'Alessandro 6,5 (21' st Pussetto 5), Lasagna 6. A disposizione: Nicolas, Scuffet, Opoku, Balic, Behrami, Micin, Pontisso, Machis. All. Nicola 5,5.
Atalanta (3-4-1-2): Berisha 6; Toloi 7, Palomino 6,5, Masiello 5,5; Hateboer 7, De Roon 6, Freuler 6, Gosens 6 (33' st Castagne sv); Gomez 5,5; Rigoni 5,5 (13' st Barrow 6), Zapata 7,5. A disposizione: Gollini, Rossi, Bettella, Mancini, Ali Adnan, Pasalic, Pessina, Reca, Valzania, Tumminello. All. Gasperini 7.
Arbitro: Calvarese
Marcatori: 2', 17' st, 35' st Zapata (A), 12' Lasagna (U)
Ammoniti: Larsen (U), Masiello (A)

LE STATISTICHE

• L'Atalanta è la squadra che ha segnato più gol in trasferta in Serie A nell'anno solare 2018 (34).
• L'Udinese è la squadra che ha perso più partite di Serie A nell'anno solare 2018: 21, su un totale di 35.
• Prima tripletta in Serie A di Duvan Zapata, che contro l'Udinese ha preso parte attiva a 5 reti (4 gol e un assist) in 4 confronti.
• Questa è la terza marcatura multipla di Zapata in A, le prime due con il Napoli tra marzo e maggio 2014.
• Era da aprile che Kevin Lasagna non segnava un gol alla Dacia Arena.
• Era dal novembre 2014 (Moralez contro la Roma) che l'Atalanta non segnava un gol così veloce (1.29).
• Solo il Napoli (20) ha segnato più gol dell'Atalanta nei secondi tempi di questo campionato.
• Solo un tiro nello specchio subito dall’Atalanta, mai meno in una trasferta di questa Serie A.
• Zapata ha effettuato nel match gli stessi tiri di tutta l'Udinese (7).
• 5 gol e un assist nelle ultime 5 presenze in A per Duvan Zapata.

TAGS:
Calcio
Serie a
UdineseAtalanta

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X