LE PAROLE

Coppa Italia, esulta anche Spadafora: "Forza Napoli!"

Il ministro dello Sport in giornata aveva rassicurato: "Il nodo quarantena si risolverà"

  • A
  • A
  • A

"Ho osservato finora in rigoroso silenzio, ma ora lasciatemi esultare: Forza Napoli!". Dopo mesi passati in prima linea per cercare il modo di far ripartire il calcio in Italia, non senza polemiche, il Ministro dello Sport Vincenzo Spadafora si è lasciato andare a un gesto da tifoso, twittando la propria gioia dopo la conquista della Coppa Italia da parte del Napoli di Gattuso. In giornata lo stesso Spadafora aveva tranquillizzato i tifosi sul nodo quarantena, che ancora oggi non è chiaro: "Stiamo lavorando per superare il problema, lo risolveremo velocemente".

QUARANTENA SOFT, SI DECIDE A BREVE
Prima della finale di Coppa Italia Spadafora aveva rassicurato la Serie A sul problema della quarantena, che resta il principale nodo da sciogliere in vista della ripresa del campionato: "Da quando martedì pomeriggio ho letto il verbale del Comitato Tecnico Scientifico, che mette nero su bianco quanto la proposta della Figc sia valida dal punto di vista medico-scientifico ma non compatibile col Decreto Legge del 16 maggio, sto lavorando con il ministro Speranza per superare il problema normativo che è emerso e che di certo non ho creato io - le parole all'Ansa - I miei uffici sono in contatto con quelli del ministero della Salute. Abbiamo vagliato tutte le ipotesi per cercare quella più veloce ed efficace e speriamo di chiudere con un atto amministrativo già domani (giovedì, ndr)".

La "quarantena soft", proposta dalla Federazione e approvata dal Cts, prevede l'isolamento del solo caso positivo e garantisce il via libera al resto della squadra dopo un giro di test negativi. Nei giorni scorsi Spadafora aveva però avvertito che affinché questo cambiamento del protocollo potesse diventare effettivo era necessaria innanzitutto una modifica del dl, che imponeva i 14 giorni di isolamento per l'intero gruppo. Ciò che aveva spaventato la Serie A era che il ministro aveva dichiarato di non essere sicuro di poter intervenire in questo senso entro il 20. Ora sembra però che possa arrivare l'accelerata decisiva.

GRAVINA: "UNA BELLISSIMA NOTIZIA"
"Una bellissima notizia, ho sentito poco fa il ministro che mi ha preannunciato un grande impegno come avevamo previsto sulla quarantena che si trasformerà in quarantena soft". Così il presidente della Figc, Gabriele Gravina, sul via libera alle modifiche alla quarantena per le squadre di calcio. "Una bella notizia per tutti gli appassionati di calcio - ha detto alla Rai -. E' la dimensione del calcio come effetto moltiplicatore di passione".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments