NAPOLI-SAMPDORIA 2-0

Serie A, Napoli-Sampdoria 2-0: Spalletti saluta con una vittoria

Al Maradona decidono il rigore al 64' di Osimhen e il capolavoro dalla distanza di Simeone all'85'

  • A
  • A
  • A

Il Napoli campione d'Italia chiude la sua Serie A battendo 2-0 la Sampdoria e arrivando a quota 90. Al Maradona, nell'ultima di Luciano Spalletti sulla panchina dei campani, decidono la rete al 64' di Osimhen, che si guadagna su Murru e realizza un calcio di rigore battendo Turk e laureandosi capocannoniere, e il capolavoro dalla distanza all'85' di Simeone. I blucerchiati di Dejan Stankovic salutano con un ko e appena 19 punti.

 LA PARTITA

La Serie A del Napoli campione d'Italia non poteva non chiudersi con una vittoria, e a segnare il primo gol nel 2-0 del Maradona non poteva non essere il capocannoniere del campionato: Victor Osimhen. Il primo tempo vede poche occasioni: tra i più vivaci Fabio Quagliarella, accolto da cori e striscioni e in lacrime durante il riscaldamento, ma il suo colpo di testa da ottima posizione finisce di poco a lato. Per il resto, gli azzurri ci provano dalla distanza senza però trovare la porta difesa splendidamente da Turk.

Al Maradona, la festa scudetto che sancisce anche l'addio di Luciano Spalletti parte ufficialmente al minuto 64, quando il nigeriano realizza il calcio di rigore guadagnato su Murru, che da dietro in area lo atterra prendendosi il cartellino giallo. Il capocannoniere della Serie A a quota 26 ha un'altra occasione per impreziosire ulteriormente il suo bottino in campionato, ma non trova la doppietta prima di lasciare spazio a Simeone. Il tecnico dei campioni d'Italia inserisce altre seconde linee: dentro Gaetano, Raspadori e Bereszyniski, ed è proprio l'argentino a segnare il 2-0 con un capolavoro dalla distanza. Il Cholito fa partire un destro che finisce a fil di palo battendo Turk e facendo esplodere il Maradona.

Finisce così con il Napoli a 90 punti e con gli applausi per tutti: Osimhen miglior attaccante e capocannoniere, Kvaratskhelia miglior giocatore della Serie A e Luciano Spalletti, ai saluti, miglior allenatore. La Sampdoria, invece, resta a quota 19 e chiude il suo campionato con un ko, ma per fortuna la buona notizia per i blucerchiati è arrivata in settimana e fuori dal campo.

LE PAGELLE

Osimhen 7 - Chiude il suo campionato con un gol e da capocannoniere. Uno dei simboli di questo strepitoso Napoli campione d'Italia

Simeone 7 - Entra e conferma la vittoria dei suoi con un gol clamoroso dalla distanza e con la maglia di Maradona in mano. L'immagine perfetta per un argentino nei pressi di Fuorigrotta.

Murru 5,5 - Ingenuo nell'abbattere in area Osimhen: di fatto, il suo fallo spiana la strada al Napoli.

Quagliarella 6,5 - Salutato da tutto lo stadio, non trattiene l'emozione ed è anche uno dei migliori dei suoi, oltre che uno degli ultimi a mollare.

IL TABELLINO

NAPOLI-SAMPDORIA 2-0

Napoli (4-3-3): Meret 6; Di Lorenzo 6,5, Rrahmani 6, Ostigard 6, Mario Rui 6 (32' st Bereszynski 6); Anguissa 6,5 (35' st Demme 6), Lobotka 6, Zielinski 6,5 (23' st Gaetano 6); Elmas 6 (23' st Raspadori 6), Osimhen 7 (32' st Simeone 7), Kvaratstkhelia 6,5. A disp.: Marfella, Gollini, Jesus, Zedadka, Ndombelé, Zerbin. All.: Spalletti 7,5
Sampdoria (3-4-1-2): Turk 6,5; Günter 6 (1' st Malagrida 6), Amione 6, Murru 5,5; Zanoli 6, Paoletti 6,5 (44' st Ilkhan sv), Rincon 6 (43' st Segovia sv), Augello 6; Leris 6; Gabbiadini 5,5 (44' st Lukisa sv), Quagliarella 6,5 (43' st Ivanovic sv). A disp.: Ravaglia, Tantalocchi, Lotjonen, Yepes, De Luca. All.: Stankovic 6
Arbitro: Feliciani
MarcatorI: 19' st rig. Osimhen, 40' st Simeone
Ammoniti: Murru (S)
 

LE STATISTICHE DI OPTA

•    Il Napoli ha raccolto 90 punti in questo campionato: è il suo secondo miglior rendimento in una singola stagione di Serie A, dopo i 91 conquistati nel 2017/18, con Maurizio Sarri in panchina.
•    Victor Osimhen ha segnato il suo 50° gol in Serie A; per il nigeriano cinque gol in quattro sfide alla Sampdoria in Serie A.
•    Nel 2023 Victor Osimhen ha segnato 17 gol in campionato, nessun giocatore dei maggiori cinque campionati europei ha fatto meglio (Lacazette e Kane a 17 reti).
•    Il Napoli ha segnato 105 gol in questa stagione, solo nel 2015/16 (106) e nel 2016/17 (115) ha fatto meglio nella sua storia, considerando tutte le competizioni.
•    Il Napoli ha incassato 38 gol in questa stagione e da quando è tornato in Serie A (2007/08) non ha mai chiuso un’annata con così poche reti al passivo in tutte le competizioni.
•    La Sampdoria ha terminato il campionato stabilendo il suo record negativo di punti in una stagione di Serie A (19);  inoltre, i blucerchiati hanno subito 25 sconfitte nel torneo in corso: mai così tante in precedenza in una singola annata. 
•    Giovanni Simeone ha segnato un gol da fuori area in Serie A per la prima volta dal 5 dicembre 2021 contro il Venezia.
•    La Sampdoria ha eguagliato il record negativo di gol segnati in un campionato di Serie A a 20 squadre: 24 gol, come il Treviso 2005/06 e il Cesena 2011/12.
•    Nel primo tempo il Napoli ha tentato nove conclusioni; considerando le partite in cui non ha segnato nelle prime frazioni, solo contro lo Spezia (13) ha effettuato più tiri in questo campionato.

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti